FILTRI PERCOLATORI ANAEROBICI Visualizza ingrandito

FILTRI PERCOLATORI ANAEROBICI

Nuovo prodotto

Il Trattamento Secondario viene effettuato solitamente a seguito del trattamento primario e prevede la rimozione delle sostanze organiche colloidali tramite ossidazione batterica anaerobica (filtri percolatori anaerobici). Mediante l’aerazione (o ossidazione biologica), i solidi sospesi non sedimentabili e quelli disciolti biodegradabili vengono convertiti in fanghi sedimentabili

Maggiori dettagli


Richiedi informazioni su questo prodotto

Dettagli

ABBREVIAZIONI : FPN = FILTRO PERCOLATORE ANAEROBICO / C = CORRUGATO / T3 = TABELLA 3 / NR = NORMA REGIONALE / AE = ABITANTI EQUIVALENTI

  • FPN-C-1200-T3 = Scarico in Acque Superficiali – Tab. 3 – 6 Abitanti Equivalenti
  • FPN-C-1600-T3 = Scarico in Acque Superficiali – Tab. 3 – 9 Abitanti Equivalenti
  • FPN-C-2000-T3 = Scarico in Acque Superficiali – Tab. 3 – 11 Abitanti Equivalenti 
  • FPN-C-800-T3 = Scarico in Acque Superficiali – Tab. 3 – 5 Abitanti Equivalenti
  • FPN-CS-2700-T3 = Scarico in Acque Superficiali – Tab. 3 – 14 Abitanti Equivalenti
  • FPN-CS-3300-T3 = Scarico in Acque Superficiali – Tab. 3 – 17 Abitanti Equivalenti
  • FPN-CS-3900-T3 = Scarico in Acque Superficiali Tab. III (Emilia Romagna)
    NR – 5 Abitanti Equivalenti
  • FPN-CS-4500-T3 = Scarico in Acque Superficiali – Tab. 3 – 23 Abitanti Equivalenti
  • FPN-CS-5100-T3 = Scarico in Acque Superficiali – Tab. 3 – 26 Abitanti Equivalenti

2 altri prodotti della stessa categoria:

Scarica

Hai bisogno di aiuto?